Scopri subito le tue offerte di benvenuto VIP!
Scopri subito le tue offerte di benvenuto VIP!
Scopri le offerte di benvenuto del Club Prestige!

Champagne

Caratteristiche

Paese/Regione: Champagne

Annata: 2010

Denominazione: AOP Champagne

Vitigno: 40% Chardonnay, 30% Pinot Nero & 30% Pinot Meunier

Alcool: 12,5 % vol.

Colore: Rosato

Capacità: 75 cl

Ricompense

Tenuta valutata 1 stella nella Guide des Meilleurs Vins de France 2022 (RVF)
Guida RVF 2022: 92/100
Robert Parker: 91/100
Cuvée valutata 97/100 dal nostro Comitato!

Vino:

Il Belle Epoque Rosé 2010 presenta una bella dimensione fruttata e gourmet, un consistenza intensa e ricca, con polpa e volume. Una trama delicata, una finezza aromatica notevole e una tenera persistenza: questo Champagne rosato ha tutto per piacere! Valutato 97/100 dal Comitato.

Vinificazione:

Vendemmia manuale, fermentazione alcolica e malolattica in tini di acciaio inox a temperatura controllata.
Affinamento di almeno 6 anni in cantina.
Dosaggio: 8 g/l.

Occhio:

Rosa tenue con riflessi ramati e bollicine fini.

Naso:

Aromi di frutti rossi, ribes, lampone e melograno avvolti da note di arancia sanguigna e pompelmo, il tutto finemente mescolato a tocchi di caramello, miele e brioche.

Bocca:

Una cuvée di grande delicatezza, fruttata e carnoso con una tenera persistenza e una finezza aromatica esemplare!

Temperatura:

Servire tra 8 e 10°C.

Abbinamento cibo e vino:

Aperitivo, astice, scampi, Charlotte alle fragole.

Maturazione:

Da oggi fino al 2023

Dal 1811, la Maison Perrier-Jouët perpetua uno stile floreale e complesso inimitabile grazie a un inestimabile patrimonio di viti, quasi interamente localizzate nei Grand Cru e con una prevalenza di Chardonnay.

Lo champagne più iconico della gamma, il Belle Epoque è uno dei gioielli della regione dello Champagne. Lanciato in bianco nel 1969 - con l'annata 1964 - questo champagne è riconoscibile tra tutti grazie alla sua bottiglia serigrafata impreziosita da un delicato volo di anemoni giapponesi, creata per la Maison Perrier-Jouët dal maestro dell'Art Nouveau, Emile Gallé, nel 1902.