Scopri subito le tue offerte di benvenuto VIP!
Scopri subito le tue offerte di benvenuto VIP!
Scopri le offerte di benvenuto del Club Prestige!

Sud Ovest

Château Lamartine - Cahors - Cuvée Particulière - Rosso - 2019

Caratteristiche

Paese/Regione: Sud-Ouest

Annata: 2019

Denominazione: AOP Cahors

Vitigno: 90% Malbec & 10% Tannat

Alcool: 13 % vol.

Colore: Rosso

Capacità: 75 cl

Ricompense

Tenuta valutata 1 stella nella Guide des Meilleurs Vins de France 2023 (RVF)

Vino valutato 93/100 dalla Guida RVF
Vino valutato 91-92/100 dal nostro Comitato

Vino:

Il Cahors Cuvée Particulière Rosso 2019 esprime note di frutti neri intensi, spezie e frutta candita. La struttura densa e serrata, con tannini ben presenti, offre molta pienezza e potenza al palato. Il finale lungo e persistente ci lascia su piacevoli sentori di mentolo e pan di zenzero. È un Cahors prodotto con il 90% di Malbec proveniente dalle viti più vecchie della tenuta, da conservare per un altro anno per poi assaporarlo su una coda di bue o una braciola di maiale alla griglia. Decantare un'ora prima di servire in calici ampi. Voto 92/100 del nostro Comitato.

Vinificazione:

Vendemmia manuale di viti di età compresa tra i 40 e i 60 anni. Vinificazione tradizionale e follatura per 30 giorni in tini di acciaio inox con controllo della temperatura a 30°C. Affinamento da 12 a 14 mesi, 50% in botti di rovere e 50% in botti da 1 a 3 anni.

Occhio:

Rosso intenso e brillante con riflessi carminio.

Naso:

Bellissimi aromi di frutti neri succosi e frutta candita esaltati da note speziate.

Bocca:

Denso e carnoso su tannini ricoperti e setosi. Al palato è ricco ed elegante, rivelando delicate note speziate. Promette un grande potenziale di invecchiamento.

Temperatura:

Decantare prima di servire tra 16 e 18°C.

Abbinamento cibo e vino:

Costata di manzo alla griglia, coscia d'anatra arrosto e verdure miste, sfogliatina ai funghi, formaggio livarot invecchiato.

Maturazione:

Da oggi fino al 2030

Lo Château Lamartine segna la rinascita del Cahors con il suo Malbec affrancato dallo stile corposo di un tempo. L'estrema finezza espressa nei suoi vini illustra questa nuova visione di Cahors che ci incanta, portata dall'ultima generazione al comando, Lise e Benjamin Gayraud.